2020

Strada facendo: un sorriso e una parola

L’emergenza sanitaria ha proiettato anziani e disabili in una dimensione a loro poco comprensibile riducendo e circoscrivendo piccole certezze e abitudini.


L’emergenza sanitaria ha proiettato anziani e disabili in una dimensione a loro poco comprensibile riducendo e circoscrivendo piccole certezze e abitudini. Spostamenti sul territorio proibiti per queste categorie hanno significato ulteriore isolamento ed inasprimento dei problemi.

In un’ottica di politica sociale finalizzata al miglioramento del benessere dei soggetti residenti nei Comuni del Canavese afferenti al Consorzio CISSAC Caluso, l’Associazione propone un progetto di trasporto sociale come risposta alle esigenze di mobilità delle fasce più deboli della popolazione, con particolare riferimento alle persone anziane, disabili e disagiate, per colmare la carenza dei servizi che, a causa della pandemia, non sono più fruibili. Questi soggetti fragili richiedono, quando si entra in una relazione di aiuto, anche solo quella di accompagnamento per un trasporto, attenzioni, precauzioni, rassicurazioni e tempi particolari.

Alla luce del contesto descritto, dunque, l’obiettivo del progetto è quello di soddisfare il bisogno di mobilità per raggiungere i luoghi di cura e assistenza, favorendo così il pieno godimento dei diritti di cittadinanza e di salute.

Sostienici

  • Puoi sostenere uno specifico progetto o la realizzazione delle finalità statutarie, usufruendo dei vantaggi fiscali previsti dalle normative vigenti.
Dona ora!

Beneficiario

Croce Verde Bessolese ODV

Periodo

Senza limiti temporali, in base alle esigenze

Territorio

CISSAC Caluso

Erogazione €

3.000

Fondazione di Comunità del Canavese


Piazza Vittorio Emanuele I, 1
10015 Ivrea (To) / CF 93045280018
Iscritta al n. 1267 del Registro Regionale
delle Persone Giuridiche
Registrata al n. di protocollo 2017/42982
al Registro delle ONLUS

Privacy Policy

Con il sostegno di


Associato a